INFORMAZIONI SCIENTIFICHE

“L’Ecstasy mi ha fatta impazzire. Un giorno ho addentato un bicchiere di vetro, proprio come avrei addentato una mela. Mi sono dovuta ritrovare con la bocca piena di frammenti di vetro prima di rendermi conto di quello che mi stava succedendo. Un’altra volta mi sono messa a strappare degli stracci coi denti per un’ora.” — Ann

(Per gentile concessione di stockxpert.com, Bigstockphoto)

Sull’ecstasy sono stati condotti un gran numero di studi. Essi mostrano che:

  • L’assunzione di ecstasy può provocare un’insufficienza epatica, come nel caso di una quattordicenne che morì di questo, nonostante il tentativo dei medici di salvarla con un trapianto di fegato.
  • L’ecstasy è a volte mischiata con sostanze quali veleno per topi.
  • Alcuni giovani sono morti di disidratazione, esaurimento e attacchi di cuore in seguito ad un’eccessiva assunzione di ecstasy.
  • L’ecstasy può causare danni ai reni, fegato e cervello, incluse lesioni fisiche durature ai tessuti cerebrali.
  • Persino una quantità ridotta di ecstasy può essere sufficientemente tossica da avvelenare il sistema nervoso e causare danni irreparabili.

Smascherare la pubblicità sulle droghe

L’immagine “positiva” delle droghe proviene soprattutto dalla pubblicità di alcuni film e di musica.

Quando una nuova sostanza compare per la prima volta sul mercato, è raro che venga considerata pericolosa, finché gli effetti dannosi non sono ben in vista. Ma a quel punto il danno è ormai fatto e l’idea fasulla che la droga sia “innocua” è già stata ampiamente accettata.

L’ecstasy ha ricevuto una simile pubblicità. Come ha commentato un osservatore dei media: “Sembra quasi che qualche abile mago del marketing abbia svolto una campagna promozionale per essa”.

Cosa ti dirà chi le vende

Quando degli adolescenti sono stati intervistati per scoprire perché avevano iniziato a fare uso di droga, il 55% di loro ha risposto che era stato a causa della pressione esercitata dai loro amici. Volevano apparire alla moda e popolari tra gli amici. Gli spacciatori lo sanno.

Queste persone si avvicineranno a te come amici e si offriranno di “aiutarti” con “qualcosa che ti tirerà un po’ su”, la droga “ti aiuterà a inserirti” o ad “essere alla moda”.

Gli spacciatori, interessati al loro guadagno, ti diranno qualsiasi cosa per fartela comprare.

Ti diranno che se prendi l’ecstasy “andrai alla grande con le ragazze”.

A loro non importa che la droga rovini la tua vita, finché li paghi. Tutto quello che gli interessa è il denaro. Alcuni ex spacciatori hanno ammesso che consideravano i loro compratori come “pedine in una partita a scacchi”.

Scopri la verità sulla droga. Prendi le tue decisioni.