EFFETTI A LUNGO TERMINE

L’astinenza da eroina è un’esperienza terrificante che inizia a torturare il corpo poche ore dopo l’ultima dose. Per gentile concessione di istock.com/Peeter Viisimaa

Gli effetti derivanti dall’uso continuato di questa droga sono devastanti per l’organismo. Le iniezioni frequenti possono causare collassi vascolari e portare a infezioni dei vasi sanguigni e delle valvole cardiache. La Tubercolosi1deriva da cattive condizioni fisiche dell’organismo. L’artrite è un altro effetto a lungo termine della dipendenza da eroina.

Il tipo di vita dell’eroinomane, che condivide spesso la siringa con altri tossicodipendenti, porta all’AIDS e ad altre infezioni contagiose. Si stima che dei 35.000 nuovi casi di infezioni da epatite C (malattia del fegato) che si verificano ogni anno negli Stati Uniti, oltre il 70% è causato da tossicodipendenti che fanno uso di siringhe.

Il corpo di un tossicomane di 16 anni segnato dai buchi degli aghi delle siringhe. Per gentile concessione di U.S. Treasury Department, Bureau of Narcotics/heroin addict

 

 

Gli effetti a lungo termine includono

  • Problemi ai denti
  • Gengive infiammate
  • Stitichezza
  • Sudori freddi
  • Prurito
  • Indebolimento del sistema immunitario
  • Coma
  • Malattie respiratorie
  • Indebolimento muscolare, paralisi parziale
  • Ridotta capacità sessuale e impotenza cronica nell’uomo
  • Disturbi mestruali nella donna
  • Incapacità di raggiungere l’orgasmo (uomini e donne)
  • Perdita della memoria e delle prestazioni intellettive
  • Introversione
  • Depressione
  • Pustole nel viso
  • Perdita di appetito
  • Insonnia
“Le persone credono che l’eroina sia eccezionale, ma perdi tutto: lavoro, genitori, amici, fiducia, la tua casa. Mentire e rubare diventano un’abitudine. Non hai più rispetto per niente e nessuno.”  – Pete
  1. 1. tubercolosi: malattia infettiva che attacca i polmoni e altri organi.