L’OXYCONTIN “L’EROINA DEI MONTANARI”

Poiché agisce sul sistema nervoso in modo simile all’eroina e all’oppio, chi ne abusa sta usando un nuovo antidolorifico a base di ossicodone, l’OxyContin, come sostituto o extra agli oppiacei illegali come l’eroina.

Si sono verificate rapine a mano armata, in alcune farmacie, nelle quali il rapinatore ha chiesto di avere l’OxyContin e non l’incasso. In alcune aree, in particolare negli Stati Uniti dell’Est, l’OxyContin è stato il farmaco che ha creato i maggiori problemi alle forze di polizia.

L’OxyContin è più comunemente chiamato “hillbilly heroin” (eroina dei montanari) poiché il suo abuso ha avuto origine tra le comunità dei Monti Appalachi, trasformandosi poi in uno dei maggiori problemi di criminalità negli Stati Uniti. In una provincia, è stato stimato che l’80% della criminalità era causato dalla dipendenza da questo farmaco.

“Non credevo di avere un problema di tossicodipendenza. Compravo le pastiglie in farmacia. Non mi creavano problemi di lavoro. Mi sentivo un po’ stanco la mattina, ma nient’altro. Mi sono reso conto di avere un problema quando sono andato in overdose, avevo preso circa quaranta pastiglie e mi sono ritrovato in ospedale. Mi ci sono volute settimane di ricovero per venirne fuori.” - Alex

Effetti Mentali e Fisiologici degli Antidolorifici

 

  • Stitichezza
  • Nausea
  • Vomito
  • Vertigini
  • Confusione
  • Dipendenza
  • Incoscienza
  • Difficoltà respiratoria
  • Un aumento del rischio di attacco cardiaco
  • Coma
  • Morte
“Non ricordo molto di quel periodo, ricordo che avevo alti e bassi. Mi arrabbiavo per le più piccole cose,  Avevo accessi d’ira, oppure odiavo qualcuno senza nessuna ragione. Per molto tempo ho ritenuto di avere un disturbo bipolare. Ho iniziato ad usare farmaci lo scorso ottobre per non avere più queste sensazioni. Ma, che ci crediate o no,  le cose si sono semplicemente complicate! A quel punto, ho dovuto affrontare sia la mia dipendenza che i miei problemi emotivi.” - Thomas