MARIJUANA SINTETICA
NON UNO “SBALLO NATURALE”

La marijuana sintetica, più comunemente nota come Spice o K2, è una miscela di erbe e spezie che vengono spruzzate con una sostanza chimica con aspetti simili al THC, il componente che altera la mente trovato nella marijuana.

Le droghe sintetiche come la Spice e la K2 vengono spesso falsamente pubblicizzate come sballi “sicuri”, “naturali” e “legali”. La verità è che tecnicamente non sono legali e non sono assolutamente naturali o sicure.

Le analisi chimiche hanno dimostrato che, in tutti i casi, i componenti attivi di queste droghe sono sostanze chimiche sintetiche con effetti gravemente tossici. Oltretutto, dato che la composizione chimica dei prodotti venduti come Spice o K2 è ignota, i tossicodipendenti non hanno idea di quali sostanze chimiche stiano introducendo nel proprio corpo o quali saranno gli effetti. E, dato che le erbe e le spezie possono essere spruzzate in modo non uniforme, l’efficacia può variare enormemente.

La marijuana sintetica ha l’aspetto di foglie secche e spesso viene venduta in sacchettini di plastica argentea come incenso d’erbe o “potpourri”. Viene anche pubblicizzata in forma liquida da usare nei vaporizzatori.

La si fuma spesso sotto forma di spinelli, con le pipe o le sigarette elettroniche, e alcuni tossicodipendenti ci fanno il tè o la usano nelle ricette di dolci al cioccolato. Viene anche assunta in forma vaporizzata attraverso il naso o in forma liquida.



MARIJUANA SINTETICA
NOMI DA STRADA

  • K2
  • Spice
  • Algerian blend
  • Aroma
  • Black Mamba
  • Blaze
  • Bliss
  • Bombay Blue
  • Bonsai-18
  • Chaos
  • Chill
  • Dream
  • Fake pot
  • Fake weed
  • Genie
  • Lava
  • Mojo
  • Mr. Happy
  • Mr. Smiley
  • Phantom Wicked
  • Red X Dawn
  • Scooby Snacks
  • Sence
  • Sensation Serenity
  • Silent Black
  • Skunk
  • Smoke
  • Space Diamond
  • SpicyXXX
  • Spike 99
  • Tai Fun
  • Wicked X
  • Yucatan Fire
  • Zen