STATISTICHE INTERNAZIONALI

L’LSD è la droga allucinogena (che altera la mente) più potente. L’LSD è 100 volte più potente dei funghi allucinogeni.

In Europa almeno il 4,2% dei ragazzi di età compresa tra i 15 e i 24 anni, hanno preso LSD almeno una volta. Secondo un’inchiesta, la percentuale di persone in questa fascia d’età che hanno assunto LSD nell’ultimo anno, superava l’1% in sette paesi (Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Italia, Lettonia, Ungheria e Polonia).

In America, dal 1975, dei ricercatori finanziati dall’Istituto Nazionale sull’Abuso di Droga hanno fatto inchieste annuali su circa 17.000 studenti della scuola superiore a livello nazionale per determinare l’andamento nell’uso di droga e per stimare le attitudini e credenze degli studenti riguardo all’uso di droga. Tra il 1975 e il 1997, il periodo con il più basso consumo di LSD risultò essere il 1986, con un tasso del 7,2% di studenti dell’ultimo anno che riportavano di aver usato LSD almeno una volta nella vita.

La percentuale di studenti dell’ultimo anno di scuola che hanno fatto uso di LSD almeno una volta durante l’anno precedente, è quasi raddoppiata dal 4,4% nel 1985 all’8,4% nel 1997. Nel 1997, il 13,6% degli studenti dell’ultimo anno aveva fatto esperienze con l’LSD almeno una volta nella vita.

Uno studio condotto nel gennaio 2008 ha scoperto che 3,1 milioni di persone negli Stati Uniti, con età compresa tra i 12 e i 25 anni, ha detto di aver fatto uso di LSD.

L’LSD è 4000 volte più forte della mescalina.

“Ho cominciato frequentando dei club di striptease e casinò, diventando molto promiscuo, passando da un bordello all’altro, e presto provai altri tipi di droga.

Persi tutta la mia eredità e andai quindi in una crack house [laboratorio del crack] dove mi stabilii per un anno; vedevo morire le persone, persi il lavoro e divenni un ladro.

Sono stato arrestato a novembre 2003 per aver tentato un dirottamento aereo, e finii in prigione.

Avevo ferito e perso chiunque mi amasse ed ero stato rinnegato.

Finii per diventare un senzatetto che viveva per strada e dormiva in uno scatola di cartone alla stazione, chiedeva l’elemosina e lottava per riuscire a trovare qualcosa da mangiare.” –Fred