EFFETTI DEGLI INALANTI

Effetti a breve termine

La maggior parte delle sostanze inalanti agisce direttamente sul sistema nervoso producendo effetti che alterano la mente. Nel giro di qualche secondo, chi ne fa uso sperimenta un’intossicazione e altri effetti simili a quelli che si hanno dall’alcol. Esiste una certa varietà di effetti che si possono sperimentare durante o poco dopo l’uso, che includono:

  • Biascicamento (difficoltà di parola)
  • Un apparenza di essere ubriachi, confusi o stupefatti
  • Incapacità di coordinare i movimenti
  • Allucinazioni e illusioni
  • Ostilità
  • Apatia
  • Deterioramento della capacità di giudizio
  • Incoscienza
  • Forti mal di testa
  • Infiammazioni al naso e alla bocca
  • Sniffare questi prodotti chimici per lunghi periodi può portare ad un battito cardiaco irregolare e rapido, al collasso cardiaco e quindi al deceso nel giro di pochi minuti.
  • La morte per soffocamento può aver luogo quando si sostituiscono i prodotti chimici all’ossigeno nei polmoni e quindi nel sistema nervoso centrale, fino a giungere all’arresto della respirazione.

Effetti a lungo termine

Chi fa uso di tali sostanze ha sperimentato:

  • Debolezza muscolare
  • Disorientamento
  • Mancanza di coordinazione
  • Irritabilità
  • Depressione
  • Danni seri e talvolta irreversibili al cuore, fegato, reni, polmoni e cervello
  • Deterioramento della memoria, diminuzione dell’intelligenza
  • Perdita dell’udito
  • Danni al midollo osseo
  • Decessi dovuti a collassi cardiaci o soffocamento (a causa di mancanza di ossigeno)

L’uso cronico di sostanze inalanti è collegato ad un certo numero di seri problemi di salute. Sniffare la colla e i solventi dà problemi ai reni. Sniffare il toluene ed altri solventi provoca danni al fegato. L’abuso di sostanze inalanti provoca anche un deterioramento della memoria e diminuisce l’intelligenza.